Guarire si può – incontro promosso dal Museo Laboratorio della Mente

Venerdì 22 marzo 2013 Dalle 10.00 alle 13.00

incontro promosso da

  • Museo Laboratorio della Mente, Dipartimento di Salute Mentale ASL Roma E
  • Conferenza Permanente per la Salute Mentale nel Mondo Franco Basaglia Onlus

 

partecipano Peppe Dell’Acqua, Toni Jop, Tommaso Losavio, Pompeo Martelli, Giacomo Nicastro, Gianfranco Palma, Tommaso Poliseno

“E’ possibile vivere la propria vita avendo consapevolezza della malattia, imparando a venire a patti con i sintomi, a farli propri, a controllarli e perfino utilizzarli come singolari e impensabili risorse. Riconquista di sé. ricostruzione delle proprie capacità di vita e di relazioni sociali la recovery diventa sinonimo della possibilità di guarire. Una guarigione che accade nella rinnovata capacità di affrontare i blocchi istituzionali, le presunzioni di cronicità, i disconoscimenti e lo stigma sociale che hanno sempre ipotecato la nozione di malattia mentale”

 

Schermata

invito

Cari amici

ho il piacere di trasmettervi  l’invito della Provincia di Roma per l’inaugurazione di una nuova installazione  itinerante ideata e realizzata dal Museo Laboratorio della Mente e da Aye Aye Installazioni Interattive.

 InSideOut è un percorso artistico e multimediale: interviste, immagini, disegni e tracce, raccontano la vita di Paolo – narrata dal fratello Carlo Gnetti nel libro Il bambino con le braccia larghe (Ediesse, 2010) – che attraversa oltre trent’anni della nostra storia, dalle memorie del manicomio alle pratiche terapeutico-riabilitative della psichiatria sociale italiana, passando per la chiusura degli ospedali psichiatrici e il funzionamento dei servizi di salute mentale.

InSideOut dà forma a un ribaltamento dal dentro a fuori, da osservatori a osservati, rendendo tangibile e visibile il passaggio da una dimensione corale a una dimensione intima e personale.

Il progetto si ispira anche alle recenti Risoluzioni del Parlamento Europeo sulla Salute Mentale e al Piano d’azione sulla salute mentale per l’Europa dell’Organizzazione Mondiale di Sanità:

  • aumentare la sensibilità della comunità nei confronti dei problemi di salute mentale che troppo spesso sono ancora ignorati o sottovalutati;
  • porre la questione dei diritti umani e di cittadinanza al centro dell’agenda di sviluppo e delle istituzioni nazionali e locali di sanità pubblica;
  • generare politiche di salute mentale e sviluppo di servizi con forte orientamento comunitario;
  • disseminare conoscenze adeguate sulla salute mentale;
  • dare voce alle istanze degli utenti e dei loro familiari;

Cortesemente vi chiedo di condividere l’invito .

Infine siete invitati il 14 febbraio 2013 alle ore 18:00 presso il Museo Laboratorio della Mente all’incontro con Claudio Cecchini (candidato alle elezioni regionali nella Lista Civica Nicola Zingaretti Presidente).

Se ancora non lo avete  fatto potrebbe essere l’occasione per visitare il Museo Laboratorio della Mente .

Cordiali Saluti

Dr. Pompeo Martelli

Direttore

Museo Laboratorio della Mente

www.museodellamente.it

invito_layoutprovincia

Schermata

Virgilio Motori

Consigli e novità su Auto e Moto

WordPress.com News

The latest news on WordPress.com and the WordPress community.